Welcome to our website !

Diario di un'exchange student

"ciò che si perde sarà sempre molto meno di ciò che si avrà guadagnato"

55 • Farsi amici

By 15:35

Farsi degli amici credo sia la parte più complicata durante le prime settimane in America. 


Gli americani sono strani. Si salutano quando hanno voglia, molte volte nemmeno si accennano un sorriso quando s'incontrano, mentre quando se ne vanno è impossibile accorgersene perché spesso non salutano. 
Prima si presentano e ti parlano poi non ti rivolgono più la parola, iniziano una conversazione e la lasciano a metà. 

Non so se il problema è che sono troppo timida, se spesso non mi parlano perché credono che non capisca o se hanno paura perché pensano che la mia hsis mi voglia solo per sè (non so se mi spiego). Il fatto è che ho davvero avuto problemi nel farmi qualche amico.

Nonostante tutto non li ho sentiti perché, se farsi amici americani è difficile, diventare amici con gli altri exchange students è la cosa più facile che ci sia. Anzi, credo che non ci sia nemmeno bisogno di diventare amici con loro: una volta che ci si incontra si è già amici. 
Loro sono quelli che ti capiscono veramente, hanno le tue stesse difficoltà e i tuoi stessi dubbi, che insieme riuscirete sicuramente a superare. 


Io sto praticamente quasi sempre con loro, anche se piano piano mi sto integrando tra gli americani.
Sto iniziando a chiacchierare con i miei compagni di banco, a non aver paura di chiedere aiuto quando in classe non capisco, a provare a salutarli nei corridoi anche se loro quando camminano sembra abbiano il paraocchi, a salutarli quando entro in classe. 
Riesco a capire meglio quando parlano tra di loro e talvolta riesco anche ad inserirmi nelle conversazioni. 
Mi presento a chiunque, ci sta che con qualcuno lo abbia fatto anche più di una volta, provo a ricordare i nomi, sorrido. 
La via migliore per farsi degli amici qui è sorridere. 

Nelle mie classi adesso mi trovo benissimo, ho sempre qualcuno con cui parlare. Soprattutto nell'ultima, in cui ci sono due ragazze che sono super interessate all'Italia e mi stravolgono di domande e due ragazzi che ho accanto che mi aiutano quando non capisco e che sono troppo simpatici. 
Il problema arriva adesso: dalla prossima settimana mi cambieranno tutte le classi.

Ho scoperto che esiste nella mia scuola un corso di matematica più difficile di quello che faccio adesso.
Ora sono in Pre-Calculus, in cui dovrebbero fare il programma di quarta italiana. Ma io facendo lo scientifico sono troppo avanti rispetto agli altri compagni e gli argomenti che facciamo, anche se sono nuovi per me, li capisco al volo quando tutti gli altri ci mettono giorni. Inoltre non approfondiamo mai niente e gli esercizi che facciamo per allenarci sono da scuola media. 
La professoressa, dopo ben due settimane che mi vedeva annoiata, chiedere se fosse uno scherzo che gli altri non arrivassero alle cose, è finalmente venuta da me a dirmi che c'è un altro corso chiamato Calculus.

Quindi adesso mi trovo punto a capo: per colpa di una classe mi tocca spostarle TUTTE. 
Questo significa che la settimana per me sarà un nuovo inizio di scuola e con esso un nuovo tentativo di farmi degli amici. Incrociamo le dita.
_______________________________________________

In questo momento sono in macchina e sto andando a Possum Kingdom, dove passeremo il fine settimana al lago. 
Ho moltissime cose da raccontarvi, soprattutto sul Crosscuntry, ma aspetto di fare un video per quello. 
Inoltre ho anche un sacco di foto e video nel telefono da farvi vedere, quindi aspettatevi un altro video ancora dove vi mostro tutto tutto tutto e anche quello che farò questo fine settimana. 
See yall!

You Might Also Like

2 commenti

  1. Ciao Ginevra,
    anche io sto facendo l'anno in America quest'anno... Volevo dirti che anche io sto trovando qualche difficolta' nel farmi amici americani, e la maggiorparte del tempo la passo con altri exchange students che sono fantastici... Questi americani sono davvero strani!

    Comunque ho letto qualche tuo post, sono davvero belli, complimenti, continua cosi'
    Capisco tantissimo tutte le emozioni che stai provando, e talvolta penso che siamo proprio uguali!
    Buona fortuna per tutto!

    RispondiElimina
  2. Ciao Ginevra,
    anche io sto facendo l'anno in America quest'anno... Volevo dirti che anche io sto trovando qualche difficolta' nel farmi amici americani, e la maggiorparte del tempo la passo con altri exchange students che sono fantastici... Questi americani sono davvero strani!

    Comunque ho letto qualche tuo post, sono davvero belli, complimenti, continua cosi'
    Capisco tantissimo tutte le emozioni che stai provando, e talvolta penso che siamo proprio uguali!
    Buona fortuna per tutto!

    RispondiElimina