Welcome to our website !

Diario di un'exchange student

"ciò che si perde sarà sempre molto meno di ciò che si avrà guadagnato"

16 • Risultati ELTIS Test

By 15:10

Lo pubblico ora ma l'ho scritto appena uscita da scuola.
Il motivo? Non lo so ahaha!

Eccomi qui dopo neanche una settimana; posso sentirmi fiera adesso!
Sono nel pullman e non riesco nemmeno a dormire perché mi scappa la pipì ahaha non ho mai voluto così tanta voglia di arrivare presto a casa.
Stamattina è stata una bella giornata: il compito di latino era facilissimo - l'ho fatto in una sola ora - e ho preso 8 a filosofia, quindi mi sento ispirata a scrivere. 

Era troppo bella per non metterla ahaha 

Insomma, giovedì, verso l'ora di pranzo, mi scrive babbo dicendomi di controllare le mail.
Così ho fatto, e ho trovato i risultati dell'ELTIS Test


Non so come cavolo siano contati i punteggi di questi test, ma secondo me sono studiati per far prendere dei grossi colpi. 
Appena ho visto ho pensato: cavolo ma ho fatto 27 errori? Sono proprio stupida allora! 
Poi uno ci pensa e, calcolando che sono 50 domande nel test, capisce che c'è qualcosa di strano
Infatti (MENOMALE, mi stavo sentendo troppo stupida) babbo ha trovato una tabella che converte il risultato in punti da 1 a 50 e ho capito di averne fatti 47.
Non credo sia male, anche se sicuramente potevo fare di meglio; comunque sono contenta, magari se non facevo nemmeno un errore la famiglia diceva: "questa già lo sa l'inglese, che viene a fare?" E mi scartava. 
Preferisco tenermi i miei tre errori ahaha.

Comunque, nel caso vi servisse, la mia salvezza ehm scusate, tabella è questa:


L'application l'ho finita del tutto e riconsegnata a Youabroad, perciò adesso non mi resta che entrare nella lunga attesa per la famiglia. 

 "Per me si va ne la città dolente,
per me si va ne l’etterno dolore,
per me si va tra la perduta gente.
       Giustizia mosse il mio alto fattore:
fecemi la divina podestate,
la somma sapienza e ’l primo amore.
       Dinanzi a me non fuor cose create
se non etterne, e io etterno duro.
Lasciate ogne speranza, voi ch’intrate".

La vedo dura, ma spero davvero mi arrivi presto, tipo febbraio/marzo, almeno avrò tempo per conoscerla e per organizzarmi meglio. 
Inoltre, non avendo più niente da fare (riguardo all'America, per il resto ho anche troppo), mi rimane da pensare solo a quella

Passando alle cose meno importanti, devo assolutamente raccontarvi di sabato scorso!
Come vi avevo detto, sono andata alla prima tappa del tour di Cecco e Cipo
Quando il concerto è iniziato, noi, essendo preciso davanti a loro, imbarazzate per non conoscere nessuna canzone oltre a Vacca Boia, facevamo finta di cantare, sennò sai che figura
Fatto sta che le canzoni sono orecchiabilissime, e ci sono entrate subito in testa. E inoltre non vi immaginate quanto facciano ridere Cecco e Cipo.


Durante Vaccaboia, proprio nel bel mezzo dell'introduzione, si sente tra il pubblico "SIETE DEI FIGHIIIII". 
Quelli, imbarazzati, si sono guardati e si sono messi a ridere, perdendo il punto della canzone ahaha. 
E chi sarà mai stato a urlarlo? Le mie amiche, ovvio! Vi giuro ci sono morta!
Guardate, qui c'è il video, dovete andare a 0:30 s.


Poi il concerto è finito, e Cecco e Cipo sono venuti a fare le foto, che io ovviamente ho fatto due volte, e gli ho pure chiesto l'autografo da quanto mi erano piaciuti. 



Davvero, vi consiglio di andare a vedere una tappa del loro tour, anche se conoscete solo Vacca Boia come me o se non li avete mai sentiti. Questi ragazzi meritano di essere conosciuti.

Tornati a casa, ho pubblicato su Instagram una foto con loro e li ho taggati. 
La mattina dopo vedo questo:


E inizio a non capirci più niente. 
MI SEGUONO SU INSTAGRAM. 
Non ci credevo lì per lì ahah sono andata a ricontrollarlo almeno due o tre volte per capacitarmene.

Visto che questa settimana non ho fatto altro che studiare - tutti i prof ci fanno hanno stabilito le verifiche tra questa e la prossima settimana perché poi un mio compagno va in Cile (sì, l'abbiamo maledetto più volte, lo facciamo ogni giorno) - e ballare, non ho nient'altro da raccontarvi (credo, anche perché sicuramente ho lasciato qualcosa ahaha).
Perciò penso proprio di aver finito il mio dovere per ora, posso ritornare a pensare alla mia pipì: manca solo un quarto d'ora, POSSO FARCELA.

Vi lascio con questa, giusto per restare a tema:











You Might Also Like

0 commenti